La festa del "Capitano

 

ΚαπετάνιοςUna Domenica prima di Carnevale, chiamato "Tyrini", la gente del villaggio di Lagada celebra la festa del 'Capitano'. Secondo la tradizione, un giovane uomo viene scelto per interpretare il "Capitano", e confessare il suo amore alla ragazza di cui è innamorato. L'uomo che accetta di vestire i 'santi panni' è chiamato"Capitano" ed e' subito ricoperto di abiti sfarzosi. Anche il suo cavallo - chiamato "Bairaktaris" - è addobbato e sta accanto al "Capitano" durante tutta la festa. Tutti cantano canzoni speciali, mangiano pesce fritto e bevono molto vino.

La parata inizia dal villaggio e si sposta verso altre localita'. I bambini corrono davanti a tutti per annunciare ai cittadini chi è il "Capitano".

Tutta la gente di ''Portara" da il benvenuto e festeggia il "Capitano". Tutti fanno il giro del villaggio mentre il "Capitano", canta versi alle ragazze che incontra. L’ ultima sosta si fa nel paesino di Loza.

Il 'Capitano' e (il suo) "Bairaktaris" fanno per tre volte il giro della piazza. Poi il "Capitano" rivela il suo amore segreto per la ragazza di cui è innamorato e le chiede di diventare sua moglie. Riserva a lei il primo ballo e i suoi versi migliori. La festa dura tutta la notte.

Offerte

L’ albergo Aquapetra dispone di una varietà di camere, cascuna delle quali ha una sua personalità e un suo carattere.
Tutte le stanze sono state progettate nel rispetto dello stile tradizionale Cicladico, per offrire ai visitatori una sensazione di totale confort e indimenticabile ospitalità.

Newsletter